Il cento c'è

Il cento c'è

Pagine

giovedì 1 settembre 2016

Accooglienza


                                                            L'accoglienza




La scuola dell’infanzia si presenta come luogo di appartenenza, come ambiente di vita in cui viene valorizzata l’identità dei singoli bambini. “L’appartenere”, come persona e come gruppo, richiede che vengano messe in atto strategie e , ritualizzazioni che, prima di tutto, predispongano il bambino ad “abitare” la scuola, come nuova realtà di vita.

E’ quindi fondamentale creare spazi curati di accoglienza.

L’ accoglienza ha come obiettivo principale quello di instaurare un clima  rassicurante dove tutti i bambini, in particolare i nuovi iscritti, possano intraprendere un percorso di crescita in un contesto di relazioni significative.

L’ingresso a scuola segna, per il bambino il passaggio ad una vita più autonoma dalla famiglia non priva, però, di implicazioni emotive, tali da meritare, da parte del contesto scolastico, una attenzione e una accoglienza adeguata.

Il progetto accoglienza della scuola dell’infanzia ha visto la partecipazione attiva dei genitori che insieme ai loro figli hanno iniziato a “lavorare” a realizzare il primo straordinario lavoretto fatto insieme in un contesto nuovo LA SCUOLA. 

L'animatore digitale
inss. Tiziana De Marino 





Nessun commento:

Posta un commento